Famiglie Narnesi

Famiglie Narnesi

Martinori Famiglie Narnesi

Uno studio delle famiglie Narnesi è sempre stato al centro delle ricerche che nel tempo sono state fatte per meglio comprendere lo sviluppo della città a partire dall’anno mille per arrivare ai giorni nostri. Tra gli studi piu’ interessanti ci sono quelli dell’Ingegner  Martinori che ha lasciato in biblioteca a Narni un documento dettagliato in ordine alfabetico delle principali casate, con stemmi e cronologia dei singoli appartenenti. Anche l’Eroli, Collosi, Brusoni  ed altri si sono cimentati in tale impresa, ma il lavoro più completo si trova presso l’archivio di stato di Terni con il deposito dei quaderni di Enrico Subioli, che partendo dal Martinori, approfondisce le ricerche con gli atti notarili, eredità e doti presenti presso l’archivio notarile di Narni depositato proprio presso tali archivi. Partendo da queste fonti ed integrandole con ricerche d’archivio a Roma e Firenze una prima digitalizzazione delle informazioni è stata riportata nel sito internet narnia.it .

 

Enrico Subioli quaderni

Cercando come detto nelle due Città principali del centro Italia dove le famiglie Narnesi ebbero grande rilevanza a Firenze con Capitani del Popolo  e Podestà tra il  1345 ed il 1464 ed a Roma occupando l’equivalente di tale carica che pero’ in questo caso prevedeva l’essere Senatore della città di Roma. I Senatori di Roma, Narnesi tra il 1377 ed il 1600, fanno comprendere come le Magistrature Narnesi si affermarono in queste grandi ed importante città, senza poi considerare altre città come Siena Perugia, Viterbo ed altre che videro in tale periodo i Narnesi nelle massime cariche della amministrazione della giustizia e della difesa militare delle città.

 

Stemma famiglia Arca Marinata

Di recente nuova linfa a tali ricerca è stata data grazie agli studi del Professor Luisi.

 

 

 

 

 

 

Approfondimenti:

http://www.narnia.it/massei.htm

http://www.narnia.it/arca.htm

http://www.narnia.it/senatori.htm

http://www.narnia.it/firenze.htm

 

Libri   da consultare