Narni incontra Maria Luigia, duchessa di Parma

Museo Eroli Città di Narni 29/03/2019 Ph Emanuele Ubaldi

Nell’ottica di rete portata avanti dal gruppo “incontri Fortunati” abbiamo partecipato con altre reti di amici di Terni e della Valnerina  alla quattro giorni dedicati agli Asburgo-Lorena, l’iniziativa è stata organizzata dall’associazione Porto di Narni-Approdo d’Europa, ricco il programma degli appuntamenti. “Gli Asburgo-Lorena visitarono la Cascata delle Marmore nel 1819 in due occasioni distinte. Il 2 aprile 1819, arrivò Maria Luisa d’Asburgo-Lorena, duchessa di Parma, già consorte di Napoleone Bonaparte. Il programma degli eventi è poi proseguito al Museo Eroli Città di Narni, ove si è svolta la conferenza per conoscere la duchessa di Parma, con Francesca Santini, direttrice del Museo Lombardi di Parma. Interventi di Giuseppe Fortunati, storico locale e dell’attore Stefano de Majo con la recita della poesia di Raffaele Liberati sulla Cascata delle Marmore dedicata all’Imperatore Francesco I°. Nata come Maria Luisa d’Asburgo-Lorena, la futura imperatrice era figlia del Kaiser Francesco I, da sempre destinata a sposare un monarca. Il suo esordio nella scena europea avviene nel 1810 quando sposa Napoleone Bonaparte. Un matrimonio nato dal calcolo politico, che conciliava il desiderio di Napoleone di aver un erede e quello di Francesco I di ammansire l’odiato nemico. Molto interessante l’incontro a Narni con la direttrice del museo di Parma dedicato a Maria Luigia, con l’intervento dell’ing. Giuseppe Fortunati per inquadrare il periodo storico a Narni negli inizi del 1800 con il periodo della dominazione Napoleonica e le molte innovazioni che essa aveva portato dal 1798 al 1815, per arrivare poi alla restaurazione pontificia ed al 1819.  In programma molti altri appuntamenti, nella Valnerina, tra Montefranco e Ferentillo, come il percorso sensoriale sui profumi dell’ex imperatrice nel Vivaio Verdisa nel cuore della Valnerina. Uno dei più interessanti momenti, è stato sicuramente la cena teatrale ospitata dal ristorante Hora Media nell’abbazia di San Pietro in Valle.
Alla Bct di Terni, conferenza su “I luoghi e le persone che a Terni ospitarono gli Asburgo-Lorena, da Palazzo Manassei a Giuseppe Riccardi”, intervento di Christian Armadori e Loretta Santini.

L’iniziativa è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Terni, Comune di Narni, Comune di Parma, Comune di Montefranco, Comune di Ferentillo, Provincia di Terni, Regione dell’Umbria, Museo Glauco Lombardi, Terre di San Valentino, Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, Camera di Commercio di Terni, Proloco di Ferentillo e la collaborazione del Centro Europe Direct Terni, Bct, CesVol Umbria, Archivio di Stato di Terni e Museo della città di Narni.